Karadarshop.com

Chi siamo

All’ enoteca Karadar di San Candido nell’alta Val Pusteria, arredata in stile rustico, si trova un’ampia scelta tra pregiatissimi vini e nobili grappe.

Un giro con Diether Karadar all’interno del suo interessante negozio è molto suggestivo, istruttivo e allo stesso tempo molto divertente. Poiché egli è estremamente critico nella scelta dei suoi prodotti, il cliente può essere sicuro di aver acquistato un vino di alta qualità ad un prezzo ragionevole.

Oggigiorno le etichette ingannano spesso gli acquirenti, per esempio la dicitura DOC in realtà non ci dice niente di convreto sul vino. Ed ecco quindi che il signor Karadar ci viene in aiuto, mandandoci già in estasi al solo profumo di un vino: “Questa è al Toscana!”.

Ciò avviene solo per i vini puri, di cui egli si rifornisce preferibilmente da piccoli viticoltori. Questi prodotti riflettono il terroir sul quale le uve sono cresciute. L’Alto Adige gode infatti di un microclima particolare ed è ricco di montagne, depressioni e valli che si sviluppano in lungo e in obliquo, cosa che rende molto ampia la scelta di vini puri, il cui criterio di base sta proprio nella loro bevibilità.

Bere un bicchiere di vino deve essere un divertimento, il vino deve essere corposo e pulito e dalla maturazione perfetta. All’atto della degustazione il vino sembra quasi che racconti la sua storia, basta solo avere i propri sensi sintonizzati a riconoscere le note fruttate, l’aroma, la profondità e la complessità.

Il signor Karadar dà inoltre grande importanza ai prodotti biodinamici, prodotti in completa armonia con il cosmo e la natura, senza l’utilizzo di pesticidi. Il concime artificiale immette una quantità di sale troppo elevato nel terreno e di conseguenza si eleva il fabbisogno d’acqua.

Gli agricoltori che hanno adottato la filosofia della biodinamica utilizzano come concime l’humus e delle acque speciali per irrigare. I vini che nascono da questo tipo di coltivazione sono ricchi di energia e regalano momenti di particolare piacere agli intenditori.

Anche le tipologie di vini autoctoni appassionano molto l’intenditore-filosofo Karadar. Sono infatti vini caratteristici e tipici di una determinata qualità e terroir e ci permettono di ricondurli facilmente alla terra dalla quale provengono.

Accanto ai vini puri ed autoctoni altoatesini e di altre regioni d’Italia, il signor Karadar si dedica con passione ai distillati: un intero angolo dell’enoteca è infatti dedicato ai nobili distillati, acquaviti di bontà suprema provenienti prevalentemente da piccole distillerie contadine.

Anche qui il diplomato perito elettronico può sfoderare tutto il suo sapere, assimilato durante i lunghi anni di viaggi all’estero. Tutto ciò torna utile a noi profani poiché non è per niente facile riuscire a trovare una grappa autentica e non artificialmente aromatizzata dall’infinita varietà di distillati offerti dal mercato.

IL SEGRETO
DEL SUCCESSO?

ESSERE DIVERSI
DAGLI ALTRI.

Si è sapienti quando si beve bene:
chi non sa bere, non sa nulla.

Nicolas Boileau (1636-1711)

One of the biggest wine shops

Buy your best wine online